Etichettato: fotografia

#ilmiolumia 1020 + Camera Grip, la recensione: fotocamera, smartphone o…prototipo?

Nota preliminare: chi scrive la seguente recensione è un appassionato viscerale di tecnologia, da anni. Per quanto riguarda l’ambito mobile, possiedo dispositivi iOS, Android e Windows Phone…pertanto, conoscendo vantaggi e svantaggi di ogni singola piattaforma, conto (spero) di fornire un giudizio imparziale sui prodotti da me testati.

Introduzione

Ricevere la telefonata di Nokia Microsoft è stata una piacevole sorpresa, sia in qualità di appassionato che per fattori affettivi (ho perso il conto dei cellulari Nokia posseduti sin da ragazzino): l’iniziativa #switchtolumia mi avrebbe concesso di testare, per una settimana, un device della famiglia Lumia. Il sottoscritto ha un legame quotidiano con l’immagine e la fotografia: sono infatti un post-produttore freelance da nove anni, nonché fotografo (amatore evoluto) da cinque. Ovviamente, fra i potenziali modelli da testare, il 1020 era il più ambito data la sua anima pesantemente fotografica…pertanto non ho nascosto la mia soddisfazione quando mi è stato assegnato (insieme al Camera Grip): onestamente, ci speravo!

» Prosegui la lettura…

#ilmiolumia 1020: e il corriere bussò!

Non ho scritto né detto nulla fin ora, un po’ per riservatezza caratteriale ed un po’ per tenermi “low profile”. Ma, adesso che il tutto ha inizio, posso svelare al mondo la mia nuova occupazione non-lavorativa per la settimana a venire: strapazzare un Nokia Microsoft Lumia 1020!

Il sottoscritto è attualmente possessore di un LG Nexus 4, casualmente in assistenza per la terza volta (rispettivamente: connettore USB fallato; caduta con danni del sottoscritto al vetro; danni causati dal precedente lavoro dell’assistenza LG, fatto col c**o dopo 50 giorni di privazione)…nonché di un Lumia 820, che nonostante le specifiche di fascia media mi ha dato grosse soddisfazioni dal punto di vista multimediale.

Sono stato scelto e contattato alcuni giorni fa da Nokia Microsoft Italia, in seguito ad una mia precedente candidatura sulla pagina Facebook, per testare un telefono della famiglia Lumia. Dopo un sondaggio ed alcune domande più specifiche su ciò che faccio, mi è stato assegnato il 1020 con annesso Camera Grip (una cover con batteria aggiuntiva, tasto di scatto dedicato, impugnatura “fotografica” e filettatura per treppiede). Ovviamente, fra i telefoni della famiglia Lumia, il 1020 era potenzialmente il più ambito (data l’anima fotografica), quindi la mia curiosità è stata appagata…per ulteriori dettagli, vi rimando alla futura recensione, nonché alla scheda tecnica dello smartphone.

» Prosegui la lettura…

Love in the First Person

Una storia umana, toccante, vissuta dall’autore in prima persona. Un diario coraggioso, raccontato minuziosamente attraverso l’alternanza di istantanee e video. Poche parole per introdurre un esempio perfetto di multimedia storytelling.

» Prosegui la lettura…

Ogni scarrafone è bello a mamma soja

Non sono mai contento di me stesso.

Tendo sempre a dubitare delle mie capacità e a giudicare il mio operato fin troppo cinicamente. Nella testa sempre quel tarlo fisso di saper e poter dare di più. Guardo me e gli altri, cerco di trarre ispirazione da ogni cosa…ma in particolare da chi mi provoca quel BANG in testa, quella sensazione che mi fa restare a bocca/mente aperta e dire “ma io che c***o ho fatto fin ora?”…così, dal nulla (ultimo in ordine di tempo: Ellion Erwitt).

Mi son / vien chiesto molte volte: perché non trasformare in oro ciò che mi piace, dando vita a un qualcosa che possa dare soddisfazioni anche alle finanze (oltre che all’ego)? Non so perché non riesca…mille risposte, alcune note: la naturale paura dei salti nel buio; una discreta dose di faccia tosta, che non ho; probabilmente…sicuramente, mi sento incompleto. Avverto in me delle gravi lacune e il bisogno di doverle colmare, attraverso la ricerca continua: ore “buttate” davanti a libri, corsi [ndr: è da un pò che non scrivevi, vero Ditti?], monitor, Google (fraterno amico) e altri strumenti didattici.

Come son critico verso me stesso, lo sono anche verso ciò che vedo ogni giorno.

» Prosegui la lettura…

Luglio, col bene che ti voglio

Approfitto della odierna giornata autunnale (a Reggio Calabria piove ininterrottamente dalla notte) per postare un breve aggiornamento estivo.

A causa di un piccolo infortunio all’indice della mano destra, occorsomi all’inizio di Luglio, sono stato impossibilitato a scattare o scrivere in maniera agevole per circa due settimane. Il dito adesso è a posto…ma, contiguamente alla guarigione, la penna della mia tavoletta grafica Bamboo ha deciso di mutilarsi in completa autonomia (rottura di uno dei tasti laterali), pertanto è volata in Germania per la riparazione/sostituzione, e attualmente sono in attesa di notizie da parte di Wacom*. Fortunatamente, il mese ha avuto anche dei risvolti positivi.

» Prosegui la lettura…