Etichettato: reggio calabria

Dance Valley: considerazioni post-evento (AGG. 04/05/11)

Tramite Facebook:

AGGIORNAMENTO 04/05/11: Il messaggio è stato eliminato dal gruppo “Dance Valley” (link originale), e al sottoscritto sono stati tolti i permessi di scrittura. Essendo questa una forma di censura bella e buona, ripubblico il tutto sul mio profilo (integrando alcune lacune volontarie del precedente messaggio)…proprio perché trattasi di messaggio a scopo costruttivo e non distruttivo. Messaggio non compreso da qualche “testa” (calda?) dell’evento.

Stamp fresco fresco dal "gruppo aperto" Dance Valley

NOTA BENE: tutto ciò che scrivo di seguito rappresenta un’opinione personale, a scopo unicamente costruttivo e da usare come spunto di discussione. Si prega di evitare insulti o sbugiardamenti se non si è d’accordo, in quanto riporto esperienze assolutamente reali e personali…grazie! ;)

– – –

Dico la mia: per ME, l’evento è tutt’altro che riuscito. Colpa di nessuno in particolare, ma in parti uguali di maltempo, un pò di disorganizzazione (a tratti palese) e affluenza deludente. Parto in ordine: le premesse.

» Prosegui la lettura…

Vorrei essere un fotografo. Io. Ma…loro?

Tramite Facebook:

Poveri noi.

Gli danno una cac…ehm, macchina fotografica in mano, gli dicono “tò, vai e scatta” per pagarli una fava (se li pagano). Muti muti, quatti quatti…da farti quasi tenerezza se, cinque secondi dopo un tuo scatto, ti “rubano” la posizione per farne uno loro. Ciò che conta? Il ritorno economico dalla pubblicità, la “gioia” di tizio o caio che vanno a guardarsi la propria faccia di minchia alla serata X del locale Y…e magari qualcuno ci casca pure e chiede informazioni per qualche servizio “serio”.

Cosa c’entra in tutto ciò la fotografia? Nulla.

» Prosegui la lettura…